Skip to main content

TikTok raggiunge un miliardo di utenti attivi mensili, nonostante tutte le problematiche in cui si è imbattuta in questi anni, dai ban in USA e India alla concorrenza delle altre piattaforme.

Nel comunicato stampa rilasciato direttamente in piattaforma, la COO Vanessa Pappas dà l’annuncio del raggiungimento di un miliardo di utenti.

L’annuncio di questi 1 miliardo di utenti attivi al mese su TikTok, avviene in molto meno tempo rispetto a quanto ci hanno impiegato Facebook e Instagram. Un traguardo che ben racconta il successo della piattaforma. 

TikTok è stata lanciata nel 2016 in Cina con il nome di Douyin e poi unita con musical.ly nell’agosto del 2018. Gli iscritti sono aumentati del 45% a livello globale solo negli ultimi 12 mesi. 

TikTok ha impiegato cinque anni per raggiungere il miliardo di utenti. Facebook invece, che ha comunicato quest’anno di avere 2,8 miliardi di utenti attivi mensili, ha raggiunti 1 miliardo di utenti attivi nel mondo nel 2012, a otto anni dal lancio nel 2004.

Instagram, dopo che è passata a Facebook, ha poco più di 1 miliardo di utenti attivi al mese, secondo quanto comunicato. Una soglia passata nel 2018, anche lei a otto anni di distanza dal primo post pubblico nel 2010. Twitter, lanciato nel 2006, non ha ancora varcato il fatidico miliardo. E youtube?

Youtube conta oltre 2 miliardi di utenti attivi mensili, soglia superata nel 2013, a otto anni dal lancio nel 2005. L’anno scorso, Instagram ha reso disponibili i Reels mentre proprio Youtube ha lanciato Shorts, entrambi figli della volontà delle persone di condividere video in formato breve.

Forse TikTok ha aperto una strada di brevi video da condividere anche per le altre piattaforma? Forse..

Davide Ambrami

Co-founder | Marketing, Digital & Social

Lascia un commento